La mia moto - Jovanotti
Mario Giachino a cura di Mario Giachino

Rock 'n Ride

Musica da Moto

Vi voglio suggerire un po' di musica che parla di moto e motociclisti. Cercherò di pubblicare un brano alla settimana... il lunedì.
Brani che non dovrebbero mancare dalla playlist di ogni motociclista... magari non tutti, qualcuno può piacere di più, qualcuno di meno ma tutti condividono l'amore per la motocicletta.

Indicatemi i brani che preferite per condividerli con gli altri.

La mia moto - Jovanotti

In giro per il mondo come sopra un razzo, anche se poi abbiamo fatto il giro del palazzo

20/06/2022

Criticabile finché vogliamo ma questa canzone di Jovanotti, scritta con Claudio Cecchetto e pubblicata nel 1989, non poteva mancare in questa play list.
Criticabile per il testo, perché, oltre ad essere (volutamente, spero) sgrammaticato, è pregno di un sessismo ai tempi non ancora stigmatizzato, e criticabile perché, a mio avviso, è la rappresentazione di un motociclista diverso da molti di noi: il motociclista da bar.

Ciò nonostante, qualche buona idea, come sempre, Lorenzo Cherubini la tira fuori, come le solari descrizioni di noi che ci guardiamo, vanitosi, riflessi nelle vetrine dei negozi, che amiamo la puzza di benzina e che quando siamo in moto... siamo felici.

Qui trovate il video di un giovanissimo Jovanotti che la canta a Fantastico ’90.

TESTO

La puzza di benzina
Mi fa girar la testa
Quando sto su di lei
È proprio la mia festa

Mi guardo quando passo
Sui vetri dei negozi
Mi accorgo che con lei
Mi sento proprio Fonzie

Lei non è mai gelosa
Non è mai preoccupata
Per essere sorridente
Basta una lucidata

E quando io la guardo
E penso che è la mia
Mi sento il più gasato
Pischello che ci sia

Ma lo sai che c'hai una bella moto
Stasera voglio uscire con te
Ma lo sai con quella bella moto
Stasera sono tutta per te

Sei come la mia moto
Sei proprio come lei
Andiamo a farci un giro
Fossi in te io ci starei

Sei come la mia moto
Sei proprio come lei
Andiamo a farci un giro
Fossi in te io ci starei, io ci starei

Uno perché a me mi piace andare veloce
Che quando sali su vedrai poi come ti piace
Due perché con te potremmo andare in giro
Col serbatoio pieno e col giubbotto nero
Fazzoletto al collo e lo sguardo incazzato
Per me una birra media e per te un gelato
In giro per il mondo come sopra un razzo
Anche se poi abbiamo fatto il giro del palazzo

Ma lo sai che c'hai una bella moto
Stasera voglio uscire con te
Ma lo sai con quella bella moto
Stasera sono tutta per te

Sei come la mia moto
Sei proprio come lei
Andiamo a farci un giro
Fossi in te io ci starei

Sei come la mia moto
Sei proprio come lei
Andiamo a farci un giro
Fossi in te io ci starei

Ma lo sai che c'hai una bella moto
Stasera voglio uscire con te
Ma lo sai con quella bella moto
Stasera sono tutta per te

Sei come la mia moto
Sei proprio come lei
Andiamo a farci un giro
Fossi in te io ci starei

Sei come la mia moto
Sei proprio come lei
Andiamo a farci un giro
Fossi in te io ci starei, ci starei

Sei come la mia moto
Sei proprio come lei
Andiamo a farci un giro
Fossi in te io ci starei
Io ci starei
Io ci starei


Indice degli articoli della rubrica Rock 'n Ride
  •  28/11/2022 - La moto - Los Bravos
  •  21/11/2022 - Le Bol d'Or - Johnny Hallyday
  •  14/11/2022 - 50 Special - Lunapop
  •  07/11/2022 - Riders On The Storm - The Doors
  •  31/10/2022 - Motorcycle - The Front Bottoms
  •  24/10/2022 - Unknown Legend - Neil Young
  •  17/10/2022 - For The Ride - Jimmy Cornett & the Deadmen
  •  10/10/2022 - Whole Lotta Love – Led Zeppelin
  •  03/10/2022 - Sweet Hitchhiker - Creedence Clearwater Revival
  •  26/09/2022 - Bad to the Bone - George Thorogood and the Destroyers
Sono presenti 91 articoli nella rubrica Rock 'n Ride