Austria e Slovenia 2022 (1) - La Svizzera e il Pragelpass
Andrea Lora Moretto Andrea Lora Moretto

Itinerario

proposto da Andrea Lora Moretto

Il 25/10/2022 Andrea Lora Moretto ci ha proposto questo itinerario da 390 Km da percorrere in un giorno.

Austria e Slovenia 2022 (1) - La Svizzera e il Pragelpass

25/10/2022

Manco dall'Austria da parecchi anni, dalla Slovenia da molti di più. Settembre 2022 è il periodo giusto per programmare un viaggio in questi due territori che unisca alla per me necessaria dose di nuove strade da moto un po' di turismo e la piacevole compagnia degli amici con i quali condivido la passione per il mototurismo.

A causa degli impegni di lavoro il primo giorno del viaggio lo faccio da solo. Sono partito con l'idea di percorrere il Pragelpass, tra il Canton Svitto e il Canton Glarona, che nel weekend è interdetto al traffico veicolare ed ho predisposto un itinerario che mi porterà fino a Bregenz, in Austria sulle sponde del lago di Costanza, dove farò tappa.

Munito di vignetta autostradale, entro in Confederazione Elvetica dalla frontiera di Brogeda, nei pressi di Como, e proseguo in direzione nord verso Lugano, Bellinzona e il Passo del Gottardo. E' giovedì, immagino di percorrere il tratto autostradale in un battibaleno. Mai pensiero più sbagliato affiorò dalla mia testa: sono in compagnia dei circa novantamila frontalieri che quotidianamente salgono dall'Italia verso la Svizzera per lavoro. Per evitare il formarsi di code in galleria, il centro operativo delle autostrade svizzere blocca l'accesso ai tunnel. Si avanza per brevi tratti tra una galleria e l'altra. A Lugano Sud, al formarsi dell'ennesimo ingorgo, decido di uscire dall'autostrada. L'attraversamento della città purtroppo non si rivela più veloce, al rientro in autostrada vedo passare un camion che era in coda con me precedentemente!

Con un po' di ritardo sulla tabella di marcia giungo ad Airolo e da lì salgo al Passo del San Gottardo dove faccio una breve sosta per due foto, dissetarmi e coprirmi: a oltre 2000 metri fa freschino. Scendo dal passo, ancora un pezzo di autostrada ed è la volta della Axenstrasse, dopo Altdorf, sulle scoscese rive del lago dei Quattro Cantoni. Piacevole e, questa sì, poco trafficata nel giorno feriale.

Giunto a Svitto imbocco la Muotathal che, dapprima su strada larga quasi piana e successivamente su strada più stretta e di montagna conduce al Pragelpass. Purtroppo il meteo non promette nulla di buono, scarto l'idea di fermarmi al passo a mangiare (anche perché l'unico locale presente sembra chiuso) e scendo verso il Canton Glarona venendo presto rapito dalla bellissima vista che si gode sul Klöntaler See. Attraverso la diga che forma il lago e mi inerpico verso Schwamhöchi, passo che offre una vista panoramica sul lago senza pari. Mi fermo a pranzo nel ristorante in cima al passo, conscio che sarà a prezzi "svizzeri" ma ho bisogno di riscaldarmi un po' e infatti non usufruisco della bellissima terrazza panoramica se non per qualche foto.

La discesa dal passo mi conduce a Glarona e da qui verso nord, sfruttando anche un pezzo di autostrada, tra i laghi Walensee e Obersee raggiungo il Rickenpass, scollinamento senza infamia e senza lode contornato dai tipici, curatissimi, prati svizzeri. Sceso a Wattwil percorro un pezzo di fondovalle fino a Neu Sankt Johann quindi salgo verso Schwägalp, passo nei pressi del quale è sorta una stazione sciistica e che conduce verso il Cantone Appenzello.

Appenzello, la cittadina non il cantone, la raggiungo svalicando a Gontenbad, spartiacque tra lo Schwarz e il Kaubach, e subito dopo averla attraversata raggiungo l'ampia valle del Reno dal passo Stoss dal quale si gode di una bellissima vista sulla valle.

Scendo verso Altstatten e subito risalgo verso il Ruppenpass, la strada è molto bella, scorrevole e priva di traffico tant'è che non mi ricordo immediatamente di aver impostato il passo come "andata e ritorno" e proseguo fino ad un balcone panoramico sul lago di Costanza. Ritorno quindi sui miei passi e passando da Haggen giungo a Sankt Anton altro balcone panoramico sia sulla valle del Reno che verso il lago di Costanza (sul quale fa la sua comparsa uno scenografico arcobaleno).

Ancora due strade da moto, LachenWalzenhausen, per scendere verso Sankt Margrethen godendo di una piacevolissima vista panoramica sul lago di Costanza. Entro in Austria, la destinazione odierna è Bregenz, bellissima città sulla porzione austriaca del Bodensee. Un giretto per la città, la chiesa di San Gallo, la città vecchia (Altstadt) con la Martinsturm, la chiesa del Sacro Cuore (Herz Jesu), il convento dei Cappuccini per quanto riguarda l'architettura storica e religiosa, il lungolago con il Casinò e la casa con la facciata più stretta d'Europa per le altre attrazioni turistiche.

Giorno 2: Austria e Slovenia 2022 - Il Vorarlberg e Innsbruck

Austria e Slovenia 2022  (1) - La Svizzera e il Pragelpass
Austria e Slovenia 2022  (1) - La Svizzera e il Pragelpass
Austria e Slovenia 2022  (1) - La Svizzera e il Pragelpass
Austria e Slovenia 2022  (1) - La Svizzera e il Pragelpass
Austria e Slovenia 2022  (1) - La Svizzera e il Pragelpass
Austria e Slovenia 2022  (1) - La Svizzera e il Pragelpass
Austria e Slovenia 2022  (1) - La Svizzera e il Pragelpass
Austria e Slovenia 2022  (1) - La Svizzera e il Pragelpass
Austria e Slovenia 2022  (1) - La Svizzera e il Pragelpass
Austria e Slovenia 2022  (1) - La Svizzera e il Pragelpass
Austria e Slovenia 2022  (1) - La Svizzera e il Pragelpass
Austria e Slovenia 2022  (1) - La Svizzera e il Pragelpass
Austria e Slovenia 2022  (1) - La Svizzera e il Pragelpass
Austria e Slovenia 2022  (1) - La Svizzera e il Pragelpass
Austria e Slovenia 2022  (1) - La Svizzera e il Pragelpass
Austria e Slovenia 2022  (1) - La Svizzera e il Pragelpass
Austria e Slovenia 2022  (1) - La Svizzera e il Pragelpass

Motovacanza Settembre 2022 - Austria, Slovenia, Alto Adige, un poco di Friuli passando anche per la Svizzera. Giorno 1/11


La mappa

Le tappe

A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
Nota: Quando i passi sono chiusi, Google Maps non permette di passarci, quindi fuori stagione la mappa apparirà priva del percorso o con itinerari molto più lunghi.
Siamo in attesa che Google Maps integri la possibilità di creare mappe visualizzabili tutto l'anno.