Andrea Lora Moretto

Itinerario

proposto da Andrea Lora Moretto

Il 09/08/2021 Andrea Lora Moretto ci ha proposto questo itinerario da 300 Km da percorrere in un giorno.

Giro nella Provincia Granda

09/08/2021

Itinerario che si dipana principalmente nella provincia di Cuneo e presenta un buon miscuglio di strade divertenti, strade strette, panorami e, perché no, attrazioni gastronomiche.

Partenza dal casello autostradale di Alessandria Sud sulla A26, anche se  fino a Bossolasco è tutta una strada di fondovalle e attraversamento paesi e paesini. Da Bossolasco a Dogliani è il momento della prima Strada da moto della giornata, la Dogliani - Bossolasco (SP56) appunto, che presenta una buona dose di curve: attenzione però al tipico asfalto langarolo un po' scivoloso. Da Dogliani si prosegue per Belvedere Langhe, il nome dice già tutto ma il tratto successivo, la Strada di Rocca Cigliè che conduce al "Balcone di Langa", è da percorrere a velocità moderata godendosi il panorama sulle colline delle Langhe, Patrimonio dell'Umanità UNESCO.

La prosecuzione dell'itinerario conduce nel monregalese, passando per Vicoforte si sale alla Colla della Giacobba (723 m) e da qui si scende in Val Corsaglia che si percorre fino a Bossea, dove è possibile visitare la grotta omonima parte di un esteso sistema carsico molto interessante sia dal punto di vista della ricchezza di concrezioni calcaree che per i numerosi resti paleontologici che vi sono stati rinvenuti.

Dalla Val Corsaglia si inizia a salire verso Prato Nevoso su una strada stretta e un po' sporca (Agosto 2021 in seguito a frequenti pioggie) che valica in sequenza la Sella Penna Sottana (1480 m), la Sella Penna Soprana (1534 m) per arrivare al Colle del Prel (1608 m) e da lì salire al Malanotte (1726 m) dove si può godere un bellissimo panorama che nei giorni limpidi arriva fino al mare e ci si può sfamare con le offerte della cucina tipica piemontese dell'omonima baita.

La discesa a Frabosa Sottana è molto piacevole e invita alla piega, giunti nella valle del torrente Ellero si sale verso il Colle del Morté (710 m) per portarsi in valle Pesio e affrontare la stretta salita che conduce al Colletto di San Giovenale (689 m) quindi, passando per Cuneo o Borgo San Dalmazzo (in base alla fantasia del navigatore) di nuovo in salita su strade strette verso il Colle di San Maurizio - Madonna degli Alpini (854 m) che permette di godere di un bel panorama sulla città di Cuneo.

Discesa verso Passatore e Busca per l'ultima asperità dell'itinerario: il Colletto di Rossana (600 m) che conduce a Piasco, quindi a Costigliole Saluzzo e, tutto in pianura, a Savigliano e al casello Bra - Marene della A33 dove l'itinerario si conclude.

Giro nella Provincia Granda
Giro nella Provincia Granda
Giro nella Provincia Granda

La mappa

Le tappe

A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
Nota: Quando i passi sono chiusi, Google Maps non permette di passarci, quindi fuori stagione la mappa apparirà priva del percorso o con itinerari molto più lunghi.
Siamo in attesa che Google Maps integri la possibilità di creare mappe visualizzabili tutto l'anno.