Ernesto Rossi

Non ridere in moto

...che ti si spiaccicano i moscerini sui denti!

Ernesto non ama i musi lunghi e detesta chi la prende troppo sul serio. Senza buttarla mai in caciara, Ernesto sa strappare sorrisi, a volte anche amari ma sempre genuini.

In questo spazio proverà a tirarci su l'umore, magari quando fuori è troppo inverno per godersela con la propria moto. L'importante è non ridere, poi, quando si è in moto... a meno che non si abbia il casco integrale.

Dimenticavo: volete conoscere il teorema di Ernesto? Eccolo: L'uomo che ha inventato la ruota è un idiota. È chi ci ha messo l'altra ad essere l'unico vero genio.

Il corriere

20/03/2017

Un poliziotto molto giovane, appena uscito dalla scuola di polizia, mentre si sta recando al lavoro vede arrivare una moto ad altissima velocità in pieno centro abitato e, visto che è in divisa, anche se è da solo decide di fermarla.
Ne segue questo dialogo:

- Stava correndo un po', non trova? Patente e libretto, per favore.

- La patente non ce l'ho, me l'hanno sospesa la settimana scorsa per guida in stato d'ebrezza.

- Mi faccia vedere il libretto di proprietà della moto.

- Ma questa moto non è mia, l'ho rubata.

- La motocicletta è rubata???

- Sì, ma ora che ci penso, mi sembra di avere visto il libretto mentre infilavo la mia pistola nel bauletto!

- C'è una pistola nel bauletto?

- Sì, è lì che l'ho messa dopo aver ucciso il proprietario e avergli rubato la droga e la moto...

- C'È ANCHE DELLA DROGA NELLA MOTO?!?!?

- Sì sì, un carico!

Dopo aver sentito anche questo, il giovane poliziotto decide di chiamare in centrale il suo capo ispettore e, in pochi minuti, il motociclista è circondato da diverse pattuglie della Polizia; il capo ispettore gli si avvicina cautamente, cercando di gestire questa situazione molto tesa e pericolosa, così con tono molto calmo chiede:

- Signore, potrei veder la sua patente per cortesia?

- Certamente. Eccola.

- Di chi è questa motocicletta?

- È mia, ispettore, se vuole posso mostrarle il libretto.

- Apra lentamente il bauletto in modo che io possa vedere che cosa c'è dentro.

- Subito, signore... prego!

E dentro il bauletto... non c'è nulla. L'ispettore, a questo punto, è chiaramente disorientato e dice al motociclista:

- Non capisco! L'agente che l'ha fermata ha detto che lei non aveva la patente, che la moto era rubata, che aveva una pistola nel bauletto e anche un carico di droga...

A questo punto il motociclista lo interrome spazientito:

- Seeeeeee.... e magari anche che andavo a cento all'ora!!!
 


Indice degli articoli della rubrica Non ridere in moto
    2
  •  03/06/2019 - Perché la moto è meglio
    1
  •  16/04/2019 - Milano - Varese
    2
  •  05/03/2019 - Mi ha chiesto...
    5
  •  14/01/2019 - La mummia
    8
  •  12/12/2018 - L'indovino
    4
  •  04/11/2018 - Birra e strani omini
    5
  •  04/10/2018 - Allo stop
    4
  •  04/09/2018 - Esame con imprevisto
    2
  •  04/07/2018 - Tra amiche
    2
  •  05/06/2018 - Un sogno!
Sono presenti 34 articoli nella rubrica Non ridere in moto