Andrea Lora Moretto

Itinerario

proposto da Andrea Lora Moretto

Il 22/08/2019 Andrea Lora Moretto ci ha proposto questo itinerario da 510 Km da percorrere in 2 giorni.

Deutsche Alpenstrasse... secondo me

22/08/2019

La Deutsche Alpenstrasse è una strada che si snoda sulle alpi tedesche, partendo da Lindau e arrivando a Schönau sul lago Königssee, non lontano da Berchtesgaden, percorrendo la zona alpina delle regioni tedesche Algovia e Baviera.

E' percorribile in due giorni (io l'ho fatto facendo tappa a Bad Tölz) ma è maggiormente godibile in almeno tre.

Lindau è una bellissima città sulla sponda tedesca del lago di Costanza, ha la particolarità di avere il centro storico situato su un'isola lacustre collegato alla terraferma mediante due ponti (uno stradale e uno ferroviario). La città merita una visita, consiglio di pernottare nel centro storico.

Deutsche Alpenstrasse... secondo me perché, soprattutto nel primo tratto, mi sono distaccato dal percorso "classico" e codificato passando anche in Austria alla ricerca di qualche Strada da Moto che ancora mancasse alla mia personale collezione: subito passiamo per Möggers-Weienried per poi rientrare in Germania a  Rohrach / Kinberg proseguire per  Ratzenberg e salire al Rieder Höhe.

Le strade, sembra quasi inutile sottolinearlo, sono "tedesche": perfette sotto ogni punto di vista: ottimo fondo, ottimo asfalto, buona segnalazione, nemmeno una buca... quasi noiose. Il passaggio successivo si chiama Paradies Oberstaufen ed è proprio un paradiso per il motociclista considerando anche il fatto che il limite di velocità sulle statali tedesche (e austriache) è fissato a 100 Km/h. Ci si può divertire andando a codice!

Si prosegue costeggiando l'Alpsee e si sale al Jochpass che conduce in Austria. Per me al passo ritorno sulle mie tracce verso WertachNesselwang per arrivare, attraverso Oberkirch a Füssen.

Da Füssen è d'obbligo la deviazione verso NeuschwansteinHohenschwangau, i "castelli di Ludwig" di Baviera. Consiglio di prendersi il tempo necessario alla visita e di prenotare in anticipo (sono gettonatissimi).

Per Steingaden e la Ettaler Sattel si giunge a Garmisch-Partenkirchen, nota stazione di sport invernali ai piedi dello Zugspitze, la montagna più alta di Germania. Passando per Zum Schweizer Bartl e Klais si abbandona Garmish alla volta dei laghi Walchensee e Kochelsee, collegati dalla bellissima Kesselbergstrasse. Scendendo ancora a valle si raggiunge Bad Tölz, cittadina termale sulle rive dell'Isar dalle tipiche case in stile barocco bavarese.

Il nostro itinerario prosegue risalendo in mezzo a boschi di conifere la valle dell'Isar fino al lago artificiale Sylvensteinsee sulla cui diga passa la strada che prosegue verso il confine austriaco e l'Achenpass per poi scendere fino a costeggiare il Tegernsee e a Gmund piegare verso est e passare nella vallata a fianco, occupata dallo Schliersee, un altro pittoresco lago alpino.

In rapida successione i passi Sudelfeld e Tatzelwurm conducono nella valle dell'Inn che viene discesa fino a Brannenburg. Si percorre quindi la piacevole strada pedemontana che conduce a Frasdorf e da qui ad Aschau im Chiemgau, si sfiorano le rive del Chiemsee e si piega decisamente a sud in direzione del Maserer Pass che conduce nelle Östliche Chiemgauer Alpen, le Alpi Bavaresi Orientali che ricordano il Tirolo molto da vicino.

Da Inzell infine la salita verso Berchtesgaden e da lì a Schönau am Königssee dove l'itinerario ortodosso finisce sulle rive del bellissimo lago solcato solo da barche elettriche per rispetto dell'ambiente.

Nelle vicinanze di Berchtesgaden, oltre all'inflazionata salita al Nido dell'Aquila è da non perdere la Rossfeld Ringstrasse, strada a pagamento al confine con l'Austria molto panoramica e Hallein (già in Austria) con le sue miniere di sale. A pochi chilometri sorge Salisburgo, città che non ha bisogno di ulteriori presentazioni.

Deutsche Alpenstrasse... secondo me
Deutsche Alpenstrasse... secondo me
Deutsche Alpenstrasse... secondo me
Deutsche Alpenstrasse... secondo me
Deutsche Alpenstrasse... secondo me
Deutsche Alpenstrasse... secondo me

La mappa

Le tappe

A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Nota: Quando i passi sono chiusi, Google Maps non permette di passarci, quindi fuori stagione la mappa apparirà priva del percorso o con itinerari molto più lunghi.
Siamo in attesa che Google Maps integri la possibilità di creare mappe visualizzabili tutto l'anno.