Gian Michele Antonino

Itinerario

proposto da Gian Michele Antonino

Il 11/06/2019 Gian Michele Antonino ci ha proposto questo itinerario da 42 Km da percorrere in poche ore.

Da Crescentino a Casale Monferrato sulla sponda destra del Po

11/06/2019

Da est si può imboccare la strada subito dopo il ponte del Po, giungendo da Crescentino e svoltando a sinistra sulla SP111/ SP1, che poi diventa SP5 giungendo alla frazione Piagera di Gabiano, importante mercato ortofrutticolo. Sino a qui la strada scorre pianeggiante con curve ad ampio raggio. Uscendo da Piagera, la strada si inerpica con ampi curvoni tra i campi sino a giungere a Gabiano. Qui si svolta a sinistra in direzione Cantavenna, sempre attraverso la SP5. La strada diventa subito più tortuosa e collega diverse frazioni dando la possibilità di gustare begli scorci sulla pianura del vercellese. Entrando a Cantavenna è possibile sostare in un belvedere costruito all'inizio del 2019 che si protende sul vuoto ed offre un panorama meraviglioso sulle risaie e sulla catena delle alpi che ne fanno da sfondo. Si consiglia una sosta allo storico ristorante "da Mario" a Cantavenna che al suo interno offre oltre che ad una ottima cucina tradizionale, anche una bella vista sulla pianura. Riprendiamo la strada e transitiamo per la frazione Monti di Isolengo e poi passiamo per Zizano, dove uscendo dal paese la strada diventa SP7. Transitiamo quindi per Camino e Pontestura, Via Larda e Comolo Bricco, sino a giungere a Casale Monferrato

Da Crescentino a Casale Monferrato sulla sponda destra del Po
Da Crescentino a Casale Monferrato sulla sponda destra del Po
Da Crescentino a Casale Monferrato sulla sponda destra del Po
Da Crescentino a Casale Monferrato sulla sponda destra del Po
Da Crescentino a Casale Monferrato sulla sponda destra del Po

La mappa

Le tappe

A
B
C
D
E
F
G
Nota: Quando i passi sono chiusi, Google Maps non permette di passarci, quindi fuori stagione la mappa apparirà priva del percorso o con itinerari molto più lunghi.
Siamo in attesa che Google Maps integri la possibilità di creare mappe visualizzabili tutto l'anno.