Mario Giachino

Itinerario

proposto da Mario Giachino

Il 29/04/2019 Mario Giachino ci ha proposto questo itinerario da 210 Km da percorrere in meno di un giorno.

In Toscana giorno uno

29/04/2019

Un paio di giorni in Toscana, da Castiglioncello a Tirrenia passando da... bellissimi posti.

Lasciamo Castiglioncello per affrontare, subito, un paio di strade interessanti: il Passo di Bocca di Valle e la Strada Provinciale dei 4 Comuni, nota con l'appellativo la Stracciagomme. Si tratta di due strade da affrontare con la dovuta calma e prudenza in quanto non molto larghe, con molte curve cieche e spesso freuentate da ciclisti. L'andamento, però, è eccezionalmente bello e scorrevole, in grado di generare relax.

Quando ci sembra di essere usciti, poco dopo Suvereto, dalla SP19 vediamo un bivio: a destra S. Lorenzo, a sinistra si procede sulla SP19 per Montioni ma... guardate bene, svoltando molto stretto a sinistra si imbocca la Strada di Montebamboli, una stradina di campagna che pare fatta apposta per mettere in difficoltà chi guida. Brutta sporca e cattiva, proprio come piace a noi. Ci porterà fino a Massa Marittima, dove una sosta sarà ormai gradita e, in ogni caso, fortemente consigliata, per la bellezza del centro.

Da Massa Marittima a Montalcino un'ora basterebbe, se non fosse per le soste a fare foto... il percorso è semplice (vedi mappa) SP21, SS223 e SP14, quella del Colle del Lume Spento, un colletto senza pretese ma un piacede da guidare.

Dopo la visita a Montalcino, ancora uno strappo fino a San Quirico d'Orcia, per mangiare pranzo in un ristorante consigliatomi da Matteo e rivelatosi effettivamente ottimo: la Trattoria Toscana Al Vecchio Forno, di fianco alla chiesa.

Due passi per San Quirico e a Max viene in mente di aver visitato un piccolo borgo, lì vicino, noto per le sue sorgenti termali: Bagno Vignoni, che non è che una frazione di San Quirico. Ci arriviamo in 3 minuti e resiamo incantati dallo spettacolo, anzi, dagli spettacoli che offre, a partire dalla piscina sorgiva intorno alla quale si sviluppa il borgo, fino ai resti archeologici di mulini  e terme...

Decidiamo che dopo il pranzo un gelato ci stia bene.

Quando ormai sono quasi le cinque, riprendiamo la strada che ci porta a Sarteano, all'Hotel Santa Chiara, solo 7 stanze e un ristorante in un antico convento. Bellissimo hotel, buonissimo ristorante. Attenzione in moto: raggiungerlo può sembrare un'impresa ma, in realtà, è più difficile andarsene, a causa di un paio di curve ripide e strette ma... alla fine è più facile di quello che sembra.

Visita al paese con sosta allo Zanzebur's Pub consigliata, specie se vi piace la Guinnes.

(segue...)

 

 

 

In Toscana giorno uno
In Toscana giorno uno
In Toscana giorno uno
In Toscana giorno uno
In Toscana giorno uno
In Toscana giorno uno
In Toscana giorno uno
In Toscana giorno uno
In Toscana giorno uno

La mappa

Le tappe

A
B
C
D
E
F
G
H
I
Nota: Quando i passi sono chiusi, Google Maps non permette di passarci, quindi fuori stagione la mappa apparirà priva del percorso o con itinerari molto più lunghi.
Siamo in attesa che Google Maps integri la possibilità di creare mappe visualizzabili tutto l'anno.