Tiziana Beltramo

Itinerario

proposto da Tiziana Beltramo

Il 02/04/2018 Tiziana Beltramo ci ha proposto questo itinerario da 83 Km da percorrere in mezza giornata.

Curve tra il Biellese e il Canavese

02/04/2018

Questo itinerario circolare con partenza e rientro a Biella (oppure analogamente ad Ivrea), consente di percorrere in giornata alcune tra le più belle strade a curve del Biellese e della Comunità Montana della Dora Baltea Canavesana.

Partendo da Biella si attraversano i paesi della Valle Elvo, collegati tra loro dalla S.P. 500, tutta a curve, che collega Pollone, Sordevolo, Muzzano, Graglia, Netro e Donato.

Si abbandona poi la Provincia di Biella per raggiungere quella di Torino in località Croceserra, nel comune di Andrate, a 820 m s.l.m, dove si trova l'omonimo castello. Da Andrate si scende a Nomaglio, a 575 metri di quota, il più piccolo Comune della Comunità Montana della Dora Baltea Canavesana, con 340 abitanti.

Da Nomaglio si prosegue verso il comune di Settimo Vittone, lungo una bellissima strada che in passato è stata prova speciale del famoso Rally della Lana.

Da Settimo Vittone ci sono varie possibilità per portarsi verso il comune di Bollengo, scegliendo se attraversare o meno la città di Ivrea. A Bollengo ha inizio la Strada Provinciale 338 della Broglina che collega il Canavese con il Biellese raggiungendo il comune di Mongrando (BI) ed è un classico dei motociclisti biellesi.

Da Mongrando si raggiunge Biella velocemente attraverso comode strade di pianura.

 


La mappa

Le tappe

A
B
C
D
E
F
G
H
I
Nota: Quando i passi sono chiusi, Google Maps non permette di passarci, quindi fuori stagione la mappa apparirà priva del percorso o con itinerari molto più lunghi.
Siamo in attesa che Google Maps integri la possibilità di creare mappe visualizzabili tutto l'anno.