Luca Forno

Itinerario

proposto da Luca Forno

Il 15/02/2018 Luca Forno ci ha proposto questo itinerario da 60 Km da percorrere in poche ore.

Genova - Monte Fasce - Monte Cornua - Recco - Genova

15/02/2018

Classico itinerario genovese che in brevissimo tempo consente di passare dal mare alla montagna.

L'itinerario ha possibili varianti soprattutto peerchè il Monte Fasce può essere ragguiunto anche da Sori;, ma qui presento quello classico.
Da Genova centro si deve andare verso Levante percorrendo la direttrice a mare di Corso Italia o la strada pedemontanda di Corso Europa. All'incrocio con via Isonzo / via Timavo si volta a sinistra per Apparizione. Tuuto questo tratto è all'interno della città e quindi molto trafficato. Passata Apparizione la strada diventa estremamente piacevole, in alcuni tratti impegnativa e abbastanza pericolosa per la mancanza di protezioni e la presenza di dirupi impressionanti (soprattutto uno posto nell'ultimo tratto di salita in corrispondenza di una strettoia risulta estremamente pericoloso per la presenza di una curva cieca che impedisce di vedere chi sopraggiunge; in quel breve tratto non passano due GS affiancati). Terminata la salita inizia un vero e proprio " circuito" dove facilmente, soprattutto fuori stagione, vi imbatterete in gruppi di "intutati" che con supersoprtive toccano le ginocchia a terra. Ricorda un po', facendo le debite proporzioni, la Mulholland Road (in rete troverete molti video). Attenzione però a farvi prendere la mano perchè soprattutto nel we e a seguito di un incidente mortale troverete molto spesso vigili ed autovelox estremamente interessati a verificare anche l'omologazione del casco.

Il panorama che si può ammirare dalla cima del Monte Fasce (dove sono le antenne ed i ripetitori) è il più bello forse della costa ligure permette nelle giornate più terse di scorgere la Corsica e la costa francese.

Dalla cima del Fasce la strada perfetta e entusiasmante prosegue con curve veloci e rettiliei abbastana lunghi in discesa fino ad un piccolo ristorante da cui voltando a destra si arriva a Sori oppure proseguendo si passa il Monte Cornua e dopo aver superato Uscio si arriva a Recco con una strada in discesa molto piacevole. La strada di questo ultimo tratto è cittadina con attraversamento di centri abitati e traffico talvolta intenso. Da Recco per tornare a Genova si può prendere la tranquilla Aurelia, attenzione ai 3 autovelox fissi subito dopo Recco e a quelli mobili sempre presenti.

In definitiva un giro divertente, corto, volendo sportivo per ch vuole sentire il motore a 10.000 giri o turistico per chi ama guardare i panorami (e questi meritano) che in 2 ore ti consente di fare una scorpacciata di curve.

Può essere estremamente affascinante essere in cima al Fasce al tramonto e vedere Genova illuminata... la sensazione è pari a quella che si prova arrivando in aereo

.

La mappa

Le tappe

A
B
C
D
E
F
Nota: Quando i passi sono chiusi, Google Maps non permette di passarci, quindi fuori stagione la mappa apparirà priva del percorso o con itinerari molto più lunghi.
Siamo in attesa che Google Maps integri la possibilità di creare mappe visualizzabili tutto l'anno.