Fulvio Caporali

Itinerario

proposto da Fulvio Caporali

Il 17/09/2020 Fulvio Caporali ci ha proposto questo itinerario da 402 Km da percorrere in un giorno.

Un giro tra Assisi, il Subasio e Colfiorito

17/09/2020

Giornata da giro in moto, mi salta un pò per la mente la voglia di passare per colfiorito.

Si parte tranquilli verso le 10 da Misano e questa volta voglio evitare la solita strada che usiamo per andare in quella zona e cioè la SS3 che anche se come panorama offre molto ( Gualdo, Nocera e la Valtopina), è un pelo noisa.

Quindi Misano, Urbino, Fermignano e Acqualagna, facciamo un pezzetto di strada veloce fino a Pontericcioli dove deviamo a sx per prendere il passo della scheggia e farsi tutto il sottocosta del Monte Cucco. Già raccontato in un altro itinerario.

Arriviamo a Gualdo Tadino e deviamo a dx per Assisi. Prendiamo la SS444 che sale fino al valico di Montemezzo con curve belle e bel panorama sulle vallate e scopriamo visuali che non ci si aspetta. Così arriviamo ad Assisi da sopra e il suo castello di appare già da lontano.

Assisi la conosciamo, giusto qualche foto e poi prendiamo la strada che costeggià il Subasio da dietro, Costa di Trex. Stradina bella per il paesaggio ma abbandonata da tutti praticamente a volte molto disconnessa. Arriviamo a Collepino, bel borghetto dove parte una strada che ci porta sul Subasio, primo pezzo asfalto ma poi diventa sterrata e poi sterrata un pò impegnativa da fare col Fazer e torniamo indietro a pochi km dalla vetta perchè vogliamo provare a salire da Assisi. Prendiamo la strada per l'Eremo delle Carceri, per chi non l'ha mai visto..merita davvero, e poi continuiamo la salita per la vetta. Ma ahime anche qui a qualche poca strada dalla vetta la strada diventa davvero impegnativo con la rossa e quindi torniamo indietro.

Scesi ancora ad Assisi, tiriamo dritti verso Foligno e da qui prendiamo la vecchia SS77 per Colfiorito. Attenzione a non prendere la nuova statale che taglia tutta dentro la montagna.

La strada per Colfiorito è spettacolare, veloce e panorama davvero bello appena sali nella piana.

Passiamo nel centro del paese con ancora le cicatrici del sisma e continuiamo per Serravalle di Chienti dove con una deviazione a SX ci inoltriamo in una bella stradina stretta ma panoramica dove ci porta a fare due valichi in poca strada e ci porta a Sefro bel borghetto. Pausa birretta e riprendiamo la strada fino a Pioraco.

Da qui si gira a Sx e si va  a prendere la strada che scende dal passo Cornello e ci porta verso Fabriano.

Per chi non ha mai fatto questa strada e si trova in zona... bè... fino a Sassoferrato è davvero bella, veloce ( ops ... ) curve e controcurve, poco traffico, immersi nella valle, provare per credere noi ci siamo divertiti con la rossa.

A Sassoferrato deviamo per Pergola, anche questo tratto spettacolo. Davvero e da Pergola giù fino a Marotta con fermata sulla spiaggia per un altra birretta prima del rientro attraverso la Siligata.

Anche oggi... è andata....

Un giro tra Assisi, il Subasio e Colfiorito
Un giro tra Assisi, il Subasio e Colfiorito
Un giro tra Assisi, il Subasio e Colfiorito
Un giro tra Assisi, il Subasio e Colfiorito
Un giro tra Assisi, il Subasio e Colfiorito
Un giro tra Assisi, il Subasio e Colfiorito
Un giro tra Assisi, il Subasio e Colfiorito
Un giro tra Assisi, il Subasio e Colfiorito
Un giro tra Assisi, il Subasio e Colfiorito
Un giro tra Assisi, il Subasio e Colfiorito
Un giro tra Assisi, il Subasio e Colfiorito
Un giro tra Assisi, il Subasio e Colfiorito
Un giro tra Assisi, il Subasio e Colfiorito
Un giro tra Assisi, il Subasio e Colfiorito

La mappa

Le tappe

A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
Nota: Quando i passi sono chiusi, Google Maps non permette di passarci, quindi fuori stagione la mappa apparirà priva del percorso o con itinerari molto più lunghi.
Siamo in attesa che Google Maps integri la possibilità di creare mappe visualizzabili tutto l'anno.