Paolo Capitanio

Itinerario

proposto da Paolo Capitanio

Il 02/08/2018 Paolo Capitanio ci ha proposto questo itinerario da 210 Km da percorrere in un giorno.

Kaiserjagerstrasse

02/08/2018

Da Arzignano, per raggiungere i laghi di Levico e Caldonazzo la scelta delle strade è ampia. Questa volta l’idea è di utilizzare strade secondarie, poco battute, ma con passaggi tra quelle che qui chiamano “Piccole Dolomiti”. La SP 89 + 246 porta fino a Castelgomberto e il bivio con la SP XII Passo Priabona e poi Malo. Da qui alla rotatoria a sx SP 46 per Schio - Piovene Rocchette e per la SP 79-80 fino ad Arsiero. La SP 350 fino a Pedescala e da qui inizia a salire con stretti tornanti la SP 78 detta del Piovan. Attraversato il paese di Rotzo, qui si parla anche il Cimbro, si arriva a Roana con un ponte in pietra altissimo e il ponte Tibetano e poi Canove, si può visitare il museo della Guerra, ed Asiago. La sosta nella grande piazza e la visita al Sacrario Militare sono quasi d’obbligo. Si riparte per Camporovere e passo Vezzena, la strada sale lungo la valle fiancheggiata da boschi di Larici. Dopo il passo si imbocca a destra la SP 133 di Monterovere, attenzione molto stretta, chiamata Kaiserjagerstrasse perché costruita dagli alpini austriaci durante la Prima guerra Mondiale. Già dopo i primi metri si vede il panorama con i laghi che accompagnano fino a Caldonazzo. La SP 108 per Centa San Nicolò, Menegoi, SP 349 Passo della Fricca fino a Lastebasse e San Pietro in Valdastico, qui c’è il più grande deposito di stagionatura formaggi d’Europa, e poi ritorno per Velo D’Astico e la strada di andata per il rientro.

Kaiserjagerstrasse

La mappa

Le tappe

A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
Nota: Quando i passi sono chiusi, Google Maps non permette di passarci, quindi fuori stagione la mappa apparirà priva del percorso o con itinerari molto più lunghi.
Siamo in attesa che Google Maps integri la possibilità di creare mappe visualizzabili tutto l'anno.