Roberto Frosoni

Itinerario

proposto da Roberto Frosoni

Il 22/03/2018 Roberto Frosoni ci ha proposto questo itinerario da 135 Km da percorrere in mezza giornata.

La Sabina reatina ed il Lago Del Salto

22/03/2018

Si parte da Rieti prendendo la SS4 Salaria in direzione Roma. Si percorre questa statale per circa 23 chilometri, la strada risulta scorrevole  anche se, in verità, poco interessante (state attenti a non esagerare con il gas vista la presenza di autovelox).

Arrivati alla frazione di Osteria Nuova uscite e seguite le indicazioni per Orvinio, imboccata la SR314 percorrerete una bella strada incastonata tra uliveti e macchia mediterranea che vi darà modo ammirare il tipico paesaggio sabino fatto di colline e media montagna.

Si arriva così ad Orvinio, paese d’importanza storica posto ad 850 metri di altitudine, vale la pena di fare una passeggiata nel piccolo centro storico di origine medievale, dove ci sono il castello Malvezzi- Campeggi e diverse interessanti chiese.

Si riparte percorrendo la SP38 che ci porta fino a Vivaro Romano, paese arroccato su un cocuzzolo, dal quale si godono begli scorci sul paesaggio circostante.

In seguito si prende la SP32 in direzione Carsoli, ad un bivio nei pressi di un bar girare a sinistra per Poggio Cinolfo, da qui tramite una strada (la SP29) stretta e guidata con un fondo non sempre perfetto, si arriva in circa 25 chilometri sulle sponde del Lago del Salto.

Due ponti ci consentono l’attraversamento del lago, poi dal paese di Fiumata si segue la SP67 che costeggiando le sponde ci fa giungere a Borgo San Pietro, in questo paese ci sono diversi ristoranti e trattorie, ma non avendone provato nessuno, non sono in grado di dare consigli su quale scegliere.

Dal centro del paese si prende sulla destra la SP22 che con una serie di curve e tornanti ci porta al centro di Petrella Salto, svoltando a sinistra si prosegue sempre sulla SP22 in direzione di Rieti.

In questi primi chilometri la strada viaggia a mezza costa consentendo di avere belle viste panoramiche sul lago, prosegue poi inoltrandosi tra le montagne con tutto un bel misto di curve e contro curve che porterà alla fine ad immettersi sulla SS4 Salaria.

Svoltando a sinistra in direzione Rieti, in 10 chilometri di strada a scorrimento veloce (SS4) ritorneremo in città e saremo quindi alla fine dell’itinerario.

La Sabina reatina ed il Lago Del Salto
La Sabina reatina ed il Lago Del Salto
La Sabina reatina ed il Lago Del Salto

Itinerario che può essere percorso durante tutto l'anno.


La mappa

Le tappe

A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
Nota: Quando i passi sono chiusi, Google Maps non permette di passarci, quindi fuori stagione la mappa apparirà priva del percorso o con itinerari molto più lunghi.
Siamo in attesa che Google Maps integri la possibilità di creare mappe visualizzabili tutto l'anno.