Tiziana Beltramo

Itinerario

proposto da Tiziana Beltramo

Il 21/01/2018 Tiziana Beltramo ci ha proposto questo itinerario da 29 Km da percorrere in poche ore.

La Val Sermenza

21/01/2018

Breve percorso che parte da Varallo Sesia e sale lungo la Val Sermenza, valle laterale della Valsesia, fino a Rima, unica frazione del comune di Rima San Giuseppe, situata a 1417 m s.l.m.

Si parte da Varallo e si procede in direzione di Alagna Valsesia. Si attraversa dapprima la frazione di Balangera. In questo punto è consigliata una piccola deviazione dal percorso per poter vedere, e magari attraversare, il ponte che conduce alla frazione Morca. Si tratta di un curioso esempio di ponte sospeso valsesiano, in legno e funi, in grado di sopportare il traffico veicolare, ricostruito nel 1928 per collegare alla vallata l'abitato di Morca, posto sulla riva destra del fiume Sesia. 

Successivamente si supera il comune di Vocca e si imbocca  la s.p. 10 della Val Sermenza all'altezza di Balmuccia.

Si attraversano i comuni di Rossa, Boccioleto, Rimasco e Rima San Giuseppe (questi ultimi ora fusi nel comune Alto Sermenza).

A Rimasco vi è un piccolo lago artificiale, creato da una diga, in corrispondenza della confluenza dei torrenti Sermenza ed Egua.

A monte del lago la strada si sdoppia. Se si va a destra si attraversa la Val Egua fino a Carcoforo, a sinistra a si prosegue lungo la Val Sermenza fino alla frazione di Rima.

I centri abitati di questa piccola, pittoresca valle furono fondati dai coloni Walser provenienti da Alagna e Riva Valdobbia ed ancora oggi è possibile osservare le loro tipiche abitazioni.

La strada da Balmuccia a Rima presenta una quindicina di tornanti, mediamente impegnativi, concentrati per la maggior parte nell'ultimo tratto.

Si consiglia di percorrere questo itinerario in autunno, per poter osservare gli splendidi colori della vegetazione.


La mappa

Le tappe

A
B
C
D
E
F
G
Nota: Quando i passi sono chiusi, Google Maps non permette di passarci, quindi fuori stagione la mappa apparirà priva del percorso o con itinerari molto più lunghi.
Siamo in attesa che Google Maps integri la possibilità di creare mappe visualizzabili tutto l'anno.