Fabio Mammi

Itinerario

proposto da Fabio Mammi

Il 22/10/2020 Fabio Mammi ci ha proposto questo itinerario da 380 Km da percorrere in un giorno.

GIORNO 3 - CUNEO - SUSA SCALANDO LE GRANDI VETTE FRANCESI

22/10/2020

GIORNO 3 - Partenza dalla piazza centrale di Cuneo destinazione confine francese. Salito in sella, guardo verso le montagne e mi rassegno a prendere secchiate di acqua. Direzione Demonte e subito dopo Vinadio. Qui decido per la SP255 che mi porta al colle della Lombarda. Proprio mentre inizio la salita da Vinadio il tempo cambia in bello e pensando alla temperatura con cui ero partito da Cuneo non posso che essere contento di arrivare in vetta alla lombarda con il sole. Svalicandi la Lombarda direzione Isola 2000 la moto mi dice che ci sono 8 gradi. Benissimo, temperatura giusta per conservarsi giovani. Discesa a Isola 2000 e Isola, e da lì inizia la bellissima strada che mi porterà alla cima della fatidica e ormai cara BONETTE con i suoi 2800 mt. Il tempo della solita foto di rito e giù verso valle seguendo con dolcezza e a volte con brio le stupende curve che poi mi porteranno ai 2360 del Col d'Izoard. Con il sole che continua a scaldarmi a dispetto delle temperature "glaciali" che trovo ad ogni scollinamento, arrivo al col du Galibier (2650) e di nuovo giù sulla D902 fino ad arrivare a Saint Michael de Maurienne, dove prendo la direzione di Modane e poi Lanslebourg Mont Cenis. Da qui il rientro in territorio italiano sul passo del Moncenisio e giù fino a Susa dove ho prenotato per la notte al Napoleon, hotel dedicato soprattutto ai motociclisti. Qui finisce la mia terza giornata del tour di 5 giorni. Riposo.....

GIORNO 3 - CUNEO - SUSA SCALANDO LE GRANDI VETTE FRANCESI
GIORNO 3 - CUNEO - SUSA SCALANDO LE GRANDI VETTE FRANCESI
GIORNO 3 - CUNEO - SUSA SCALANDO LE GRANDI VETTE FRANCESI
GIORNO 3 - CUNEO - SUSA SCALANDO LE GRANDI VETTE FRANCESI

Vale certamente la pena provare l'hotel Napoleon a Susa. Dedicato ai motociclisti ma soprattutto alle moto.....


La mappa

Le tappe

A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
Nota: Quando i passi sono chiusi, Google Maps non permette di passarci, quindi fuori stagione la mappa apparirà priva del percorso o con itinerari molto più lunghi.
Siamo in attesa che Google Maps integri la possibilità di creare mappe visualizzabili tutto l'anno.