Giorgio G.

Itinerario

proposto da Giorgio G.

Il 26/09/2020 Giorgio G. ci ha proposto questo itinerario da 260 Km da percorrere in meno di un giorno.

Le cascate di Chiusaforte e Val Raccolana

26/09/2020

La scoperta di questi piccoli angoli di paradiso è stata una piacevole scoperta. Inoltre il Comune di Chiusaforte ha mappato e georeferenziato queste perle in modo preciso sia in loco, sia con un flyer contenente tutte le info necessarie. Chiusaforte è un piccolo comune di ca. 1.000 abitanti con capoluogo lungo SS13 Pontebbana in Canal del Ferro ed ulteriore estensione a nord-est verso la Val Raccolana. Le cascate si trovano su entrambe le valli.

Per raggiungere Chiusaforte è sufficiente seguire la SS13 Pontebbana da Udine/Gemona in direzione di Tarvisio/Austria, oppure attraverso la A23 con uscita a Pontebba. 

La prima cascata (Rio Animis) si trova prima dell'abitato di Roveredo, appena lasciata la SS13. A pochi minuti, nel nucleo abitato di Villanova troverete la cascata di Belepeit tra le case di questo piccolo insediamento. Lasciata la SS13, svoltare a dx verso la SP126 di Sella Nevea. Superato l'abitato di Raccolana, lungo la strada troverete la cascata di Repepeit. Proseguire fino all'abitato di Saletto e svoltare a sx per il villaggio di Chiout Cali; prima dell'abitato entrare sullo sterrato della strada di servizio costruita dalla SADE/ENEL per raggiungere la cascata del Plis. Curiosità: negli anni Sessanta era stato prevista la costruzione di una diga a fondo valle e quindi tutta la Val Raccolana sarebbe stata totalmente allagata. ENEL/SADE costruì a tal fine una strada con tutti i manufatti necessari (ponti, viadotti, pilastri, ecc.), che avrebbe dovuto lambire il lago. Al momento di avvio dei lavori della diga però accadde la tragedia di Vajont e quindi questo salvò almeno la stupenda Val Raccolana dall'allagamento. 

Raggiunta la località di Piani di Sotto, salire a sx verso Piani di Qua. Lasciare la moto nell'ampio parcheggio e percorso un breve sentiero si trova la cascata del Rio Montasio. Ultima tappa è la visita alla cascata più pittoresca, il Fontanon di Goriude: un vero e proprio spettacolo paradisiaco. Il punto di accesso è ben segnalato lungo la SP126. 

Il tour può concludersi raggiungendo Sella Nevea, Cave del Predil, Tarvisio. Riprendendo la SS13 Pontebbana, sosta a Bagni di Lusnizza alla sorgente sulfurea "miracolosa" e rientro.

Le cascate di Chiusaforte e Val Raccolana
Le cascate di Chiusaforte e Val Raccolana
Le cascate di Chiusaforte e Val Raccolana
Le cascate di Chiusaforte e Val Raccolana
Le cascate di Chiusaforte e Val Raccolana
Le cascate di Chiusaforte e Val Raccolana

La mappa

Le tappe

A
B
C
D
E
F
Nota: Quando i passi sono chiusi, Google Maps non permette di passarci, quindi fuori stagione la mappa apparirà priva del percorso o con itinerari molto più lunghi.
Siamo in attesa che Google Maps integri la possibilità di creare mappe visualizzabili tutto l'anno.